Trentino Alto Adige

Volete saperne di più sul misterioso popolo dei Ladini?
A Vigo si trova il Museo Ladino di Fassa dove vi consigliamo vivamente di fare una sosta. Qui potrete visitare le collezioni etnografiche dell’Istitut Cultural Ladin, risultato di lunghe e approfondite ricerche sulla cultura ladina. Un viaggio molto interessante nella storia della comunità dei Ladini, dalla preistoria ai giorni nostri, attraverso un gran numero di testimonianze materiali.
Altri musei, con le proprie sezioni locali, sono sparsi per l’intera valle a formare un vero e proprio percorso etnografico che vi permetterà di conoscere la cultura ladina.

Vi interessano i minerali?
A Vigo sorge il Museo Mineralogico Monzoni, la raccolta privata di minerali più completa con oltre 200 varietà di pietre e rocce dai nomi strani provenienti da varie zone delle Dolomiti. Una visita molto interessante che offre una documentazione assolutamente esauriente sui minerali che formano le nostre meravigliose montagne. Tanti anche i laboratori per bambini.

Avete mai visto una malga?
Le malghe sono delle strutture molto semplici costruite in pietra e legno e usate per il ricovero del bestiame durante l’estate. Si tratta di elementi molto importanti per gestire in
modo efficace la vita di montagna. Nella Val di Fassa ce ne sono parecchie.
Durante una visita in malga potrete vedere come viene lavorato il latte, potrete acquistare alcuni prodotti tipici o assaggiare il formaggio appena fatto e lo speck appena tagliato.

Le Terme di Pozza
A Pozza di Fassa sorge il Centro Termale Dolomia. Grazie all’acqua che alimenta queste terme è possibile effettuare molte terapie convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale o seguire trattamenti prettamente estetici per la bellezza e il benessere del proprio corpo. Attorno lo straordinario paesaggio delle Dolomiti a esaltare le proprietà benefiche di queste acque.

Il Lago di Carezza
A circa 12 chilometri da Vigo si trova il lago di Carezza, un meraviglioso lago alpino conosciuto anche come il lago dell’arcobaleno per il fantastico gioco di colori che si forma sulla superficie delle sue acque. Il lago non è alimentato da fiumi, ma da sorgenti sotterranee che scendono dalle cime del Latemar. Se volete passare una giornata tranquilla, vi consigliamo una passeggiata attorno al lago. Nelle sue vicinanze si trova il famoso Golf Club Carezza, un campo a 9 buche immerso in un paesaggio mozzafiato.

Il parco di Paneveggio
A una mezz’ora di macchina da Vigo c’è il Parco di Paneveggio, un’area protetta di grande interesse naturalistico con una varietà di piante e animali molto ampia che include tutte le specie alpine più importanti. Tantissime le escursioni che ogni giorno vengono organizzate all’interno del parco, sicuramente un’esperienza imperdibile per chi vive in città e non è abituato ai colori, ai profumi e ai ritmi della montagna. Vi consigliamo il sentiero etnografico del Vanoi, un insieme di percorsi che da Caoria salgono a 1879 metri fino alla malga Vesnòta attraverso un paesaggio intensamente vissuto dall’uomo, ma che oggi è in gran parte abbandonato.

Il Santuario di Pietralba
A 40 chilometri dal nostro hotel sorge il Santuario di Pietralba, uno delle principali mete di pellegrinaggio religioso del Trentino Alto Adige, a ben 1520 metri di altezza tra i paesi di Nova Ponente e Monte San Pietro. Le origini del santuario risalgono al 1553 quando un contadino del posto, un certo Leonhard Weißensteiner, ritrovò una statua in alabastro raffigurante la Pietà. All’uomo era apparsa la Vergine Maria che lo aveva guarito dalla sua malattia. Come ringraziamento, la Madonna gli domandò di far costruire una chiesa dove i suoi fedeli l’avrebbero potuta adorare.

E se vi va di prendere l’auto, vi consigliamo:

  • una giornata di shopping a Bolzano (circa 40 minuti)
  • una visita a Merano e una sosta alle terme della città (circa 1 ora)
  • una gita a Trento, il nostro capoluogo, con la sua Piazza Duomo e il Castello del Buonconsiglio (circa 1 ora)
  • una visita a Rovereto e al MART, il museo di arte moderna
  • A meno di 2 ore di strada c’è anche Innsbruck, la quinta città più grande dell’Austria e capoluogo del Tirolo.
TOP
PRENOTA ONLINE: